­
La partecipazione agli eventi e ai webinar organizzati dall'Istituto consente ai Soci, che hanno sottoscritto la quota di adesione comprensiva del servizio "Eventi", di acquisire i crediti formativi utili per il mantenimento dell'iscrizione ai Registri Professionali del Project Manager (AICQ-SICEV e CEPAS) e sono validi come PDU per il mantenimento delle certificazioni del PMI®.

 

ANTICIPAZIONI SULLA NUOVA NORMA UNI ISO 21502: Le modalità applicative negli appalti pubblici e privati

Da 27.04.2021 13:30 fino a quando 27.04.2021 14:30
Postato da Redazione ISIPM
Categorie: Webinar
Hits: 1693

Webinar organizzato congiuntamente da ISIPM e

dall'Ordine degli Ingegneri di Milano

ISCRIZIONI CHIUSE

La nuova norma ISO 21502, Project, programme and portfolio management — Guidance on project management del Dicembre 2020, sarà recepita da UNI dapprima in lingua inglese - presumibilmente entro i prossimi 30 giorni – e anche in lingua italiana (UNI ISO 21502). Detta norma contiene riferimenti a numerose metodologie, tecniche e argomenti operativi quali, Project Management, Risk Management e il periodo di mobilitazione, che possono certamente influenzare la documentazione e i processi da predisporre, sia da parte della stazione appaltante (nella documentazione a base d’appalto), sia da parte dell’offerente, negli appalti indetti con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. In particolare nella relazione metodologica dell’offerente, detta anche Piano di Gestione Qualità - che costituisce la guideline dell’offerente per tutta la restante documentazione d’appalto pubblico o privato - sono fondamentali: le Metodologie integrate di Project Management, il Ciclo di vita del progetto, la Mobilitazione del Project team, il Controllo del progetto, le Risorse, l’Organizzazione, il Project control, il Risk Management, il Quality management, gli Stakeholder, la Comunicazione, il Reporting, il Procurement, ecc. Tutte attività illustrate nella norma in parola.

La partecipazione al webinar consente ai soci ISIPM di acquisire 1 Credito formativo utile per il mantenimento dell'iscrizione ai Registri Professionali (AICQ-Sicev e Cepas) ed è valido 1 PDU (Technical) per il mantenimento delle Certificazioni PMI®. Consente inoltre di acquisire 1 Credito Formativo Professionale (D.P.R. 137 DEL 07/08/2012) per i soli iscritti all'Albo degli Ingegneri (Crediti validi su tutto il territorio nazionale).

L'accesso è riservato ai Soci ISIPM e a coloro che sono iscritti all'ordine degli Ingegneri e l’attestato di partecipazione sarà previsto esclusivamente per i Soci che hanno sottoscritto la quota di adesione comprensiva del servizio "Eventi", e sarà disponibile nell'area personale del sito.

Speakers

  • Luigi Gaggeri

    Luigi Gaggeri

    Libero professionista, Project Manager certificato ai sensi della Legge 4/2013, ha maturato una consolidata esperienza in appalti internazionali quale Project Manager, Direttore e Amministratore Delegato di imprese internazionali di costruzioni in Italia e all'estero. Docente di Project Management presso la Fondazione F.lli Pesenti del Politecnico di Milano. E' esaminatore per divenire Project Manager certificato presso Organismi accreditati da Accredia. Consulente in materia di Project Management di Risk Management e Partenariato Pubblico Privato in appalti pubblici e privati, . E' membro del gruppo di studio del CNI per il PPP e fa parte della Commissione UNI/CT 040/GL 13 "Project management". Presidente della Commissione Project Management dell'Ordine degli Ingegneri di Milano. E' coordinatore per la CROIL (Consulta Regionale degli Ordini degli Ingegneri della Lombardia) delle Commissioni di Project Management. Formatore in materie di Project Management, Risk Management, Verifica della progettazione ai fini della validazione, è relatore in vari convegni e seminari.
    Presidente del Settore Pubblica Amministrazione di AICQ Nazionale.

  • Pier Luigi Guida

    Pier Luigi Guida

    Ingegnere, svolge attività professionale nel project management da oltre 25 anni. Ha avuto significative esperienze quale dirigente di un gruppo di rilevanza internazionale del settore trasporti, di cui ha seguito gli sviluppi del sistema informativo aziendale in diverse aree e progetti "mission critical". È stato program manager in campo internazionale nell'ambito di diversi framework di ricerca e sviluppo della Commissione Europea. Autore di numerose pubblicazioni, opera nel campo della consulenza e training cooperativo. Già membro del consiglio direttivo AIRO (Associazione Italiana di Ricerca Operativa), partecipa al comitato scientifico del CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani) e ha contributo alla nascita della prima rivista italiana di project management. Ha conseguito le qualificazioni PRINCE2 Practitioner, PMP®, PgMP® e ha partecipato al Gruppo di lavoro UNI che ha curato l'UNI ISO 21500 ed è stato coordinatore del Gruppo di Lavoro che ha curato la Norma UNI 11648.
    E’ autore del testo “Il project management secondo la Norma UNI ISO 21500”

x
Hai qualche dubbio? Contattaci al numero 06 44252060

 

­