Skip to main content

Il project manager nel labirinto degli specchi

Da 18.03.2019 13:00 fino a quando 18.03.2019 14:00
Postato da Redazione ISIPM
Categorie: Webinar
Hits: 2690

 

Iscrizioni chiuse


Nel corso del webinar saranno descritti gli elementi che consentono di comprendere cosa significa e cosa comporta valutare un rischio, una opportunità oppure una minaccia.

In particolare cosa può succedere se ci occupiamo di un rischio (minaccia/opportunità) di cui non varrebbe la pena di occuparci oppure non ci occupiamo di un rischio importante perché non l’abbiamo individuato oppure l’abbiamo sottovalutato? I falsi positivi comportano sempre lo spreco o l’immobilizzazione non necessaria di risorse ma sono i falsi negativi ad essere ancora più pericolosi per la vita di un progetto perché non abbiamo predisposto adeguate misure / contromisure e non abbiamo destinato risorse per la loro gestione rimanendo così in balia delle casualità. Spesso il Project Manager si trova all’interno di una casa degli specchi con percezioni verosimili ma non oggettivamente vere delle minacce e opportunità che portano a percorrere vicoli ciechi che sembravano vie di uscita gloriose o a mancare vie di uscita interpretate come porte chiuse.

I bias cognitivi sono illusioni dell’intelletto che riguardano la nostra percezione delle probabilità degli eventi, dei nessi causali tra essi e delle conseguenze economiche e non degli stessi. Conoscerle significa almeno poter applicare correttivi che aiutano a mitigarne gli effetti nella gestione pratica. La presentazione, coinvolgendo l’uditorio attraverso l’uso degli smartphone, cercherà di favorire la presa di coscienza del fenomeno e suggerire alcuni correttivi.

La partecipazione al webinar consente di acquisire 1 Credito formativo utile per il mantenimento dell'iscrizione ai Registri Professionali (AICQ-Sicev e Cepas) ed è valido 1 PDU per il mantenimento delle Certificazioni PMI®.

L'accesso è riservato ai Soci che hanno sottoscritto anche la quota eventi e le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Sarà data priorità ai Soci non residenti nella zona di Roma e l’attestato di partecipazione sarà previsto esclusivamente per i Soci che hanno sottoscritto la quota di adesione comprensiva del servizio "Eventi", e sarà disponibile nell'area personale del sito.


Speakers

  • Roberto Meli

    Roberto Meli

    Laureato con lode in  Scienze dell’Informazione, è da circa 35 anni consulente e formatore nel campo della ICT e del Management.
    È Amministratore Delegato della società DPO, leader nel mercato del software measurement. È membro del Board of Directors dell’IFPUG per il triennio 2021-2024 responsabile degli standard di misura funzionale. Scrive articoli per congressi, libri, riviste e workshop internazionali.
    Ha lavorato come formatore nel campo del Project Management per conto delle maggiori Aziende ed Amministrazioni Pubbliche italiane, tra cui ENI, Finmeccanica (Leonardo), Telecom Italia, Telesoft, Poste Italiane, Almaviva, Olivetti, Ericsson, Marconi, INPS, INAIL. È stato responsabile del progetto OLIPM di sviluppo della metodologia di Project Management per il gruppo Olivetti negli anni '80: una delle prime in Italia.
    Si occupa attivamente di metodologie di Risk Management applicandovi le scoperte delle scienze cognitive per il miglioramento della loro efficacia.
    Ha inventato i metodi di stima e misura funzionale del software denominati Early & Quick Function Points e Simple Function Points.
    Nel corso di 35 anni di lavoro ha erogato più di 12'000 ore di docenza sul tema del Project Management. Certificato ISIPM-AV e Assessor Senior ISIPM-PRADO.

x